Google+ Dolci tra le righe: Come inciampare sul principe azzurro di Anna Premoli con Nutellotti

31 marzo 2014

Come inciampare sul principe azzurro di Anna Premoli con Nutellotti


 Inizio col dire che questo è uno dei miei libri preferito in quanto è fresco, dolce, divertente e molto romantico! È il classico libro che va tenuto sul comodino e che va letto quando si ha bisogno di svagarsi un po’ e di non pensare alle cose brutte della vita.
 Come inciampare sul principe azzurro è una commedia romantica che ha la capacità di farti passare qualche ora all'insegna del buon umore e col sorriso sulle labbra. Nessuna lacrimuccia scenderà dai vostri occhi leggendolo!!
 La storia è racconta in prima persona dalla protagonista e narra le avventure e disavventure di Maddison Johnsson, ragazza londinese amante dello shopping sfrenato, degli uomini biondi con gli occhi azzurri e che non trova alcuno stimolo nel lavoro che fa.

“Io faccio parte di un team che si occupa di fusioni ed acquisizioni estere, siamo una decina di persone completamente dedite al lavoro. O meglio, gli altri nove sono estremamente dediti, io faccio finta. Ma sono davvero brava a fingere.” 

Quando si presenta l’occasione di un trasferimento in un’altra sede della compagnia per cui lavora, si propone per New York. Quale posto migliore della grande mela per fare spese pazze?
 Ma la compagnia gli gioca un brutto scherzo. Invece dell’America, la sua metà sarà Seul. Potete capire tutti la disperazione di Maddy alla notizia del trasferimento in Corea del Sud. Ma non è finita qui, infatti scopre che l’irritante e severo uomo che gli è stato appena presentato, sarà il suo capo per il prossimo anno. Mark Kim, poco più che trentenne, alto un metro e novanta, occhi a mandorla e fisico da urlo è il classico tipo da cui Maddy vuole tenersi alla larga in quanto è uno di quegli uomini odiosi che amano il proprio lavoro, pensa sempre al lavoro e che passa 14 ore al lavoro.. tutto il contrario della nostra ragazza! Tra i due è odio a prima vista.

“Mi sembra un ragazzo cinese, gli occhi sono molto espressivi ma chiaramente a mandorla, indossa un completo grigio scuro di evidente taglio sartoriale, perfetto e impeccabile. Ha un aspetto molto serio, fin troppo se sapete cosa intendo… ho sempre odiato tipi simili.” 

L’inizio non è dei migliori, Maddison nonostante le lamentele e le suppliche viene mandata a Seul dove dovrà vedersela con un’altra cultura, cibo schifoso (sono parole sue non mie!) e uomini tutti più bassi di lei che è alta niente popò di meno che un metro e ottanta.
 Senza contare che il nostro signor Kim si aspettava una collaboratrice volenterosa ed esperta nel lavoro che fa e non perde occasione per criticare la ragazza ogni volta che può.

 “Effettivamente non ho assolutamente niente a che fare con tutti gli altri che credono davvero che il lavoro nobiliti l’uomo. Nessuno riuscirà mai a convincermi di una cosa simile. Come può essere meglio lavorare invece di dormire?” 

Come darle torto?!!

 Comunque, come spesso accade nei libri (e non solo), l’odio porta a qualcos'altro di più piacevole ma di altrettanto insidioso per i due protagonisti. L’attrazione reciproca è dietro l’angolo e i due ragazzi dovranno fare i conti con questo nuovo sentimento che fa breccia dentro di loro.

 Lascio a voi decidere cosa accadrà, o meglio vi invito a scoprirlo leggendo Come inciampare sul principe azzurro. Non ve ne pentirete!! L’unico inconveniente è che finito il libro vi chiederete: perché a me non succede così? Perché no? Perché?!!
 Ma, aimè, la finzione è diversa dalla vita reale, quindi se volete sognare un po’ e immergervi in un romanzo che si fa leggere molto volentieri, in modo scorrevole e che vi strappi qualche risata prendete Come inciampare sul principe azzurro di Anna Premoli e immergetevi nella favola!


La ricetta: i Nutellotti.


 Non conosco nessun dolce sudcoreano quindi ho deciso di proporvi questa ricetta super mega semplice, italianissima (visto che la scrittrice vive a Milano, e che la protagonista ama la cucina italiana ci sta dai!) e BUONISSIMA!!
 Sono dei dolcetti perfetti da fare all'ultimo minuto se avete degli ospiti improvvisi.

Ingredienti:
• Nutella, 180 g
• Farina. 150 g
• Uova, 1

 Fate ammorbidire la nutella e unitela alla farina, mescolate bene dopo di che aggiungete l’uovo sbattuto. Formate con l’impasto delle palline che metterete in una teglia ricoperta di carta da forno. Schiacciate leggermente le palline ed infornate a forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti. Sformate i biscottini e pappateveli tutti!!!
 Potete accompagnarli con del gelato o della panna montata. Boni!!